BARBERA D’ASTI SUPERIORE “TESTIMONIUM” 2011 – ALFIERO BOFFA. PIEMONTE

 19,00

Descrizione

Uva: Barbera 100%
Alcool: 13,5% vol. / Acidità totale: 7,80 grammi/litro
Estratto secco: 32 grammi/litro / Zuccheri residui: 1,8 grammi/litro
Affinamento in tradizionale fusto piemontese da 700 litri, tre anni.
Affinamento in bottiglia, minimo altri tre anni.
Le parole del Produttore
Sono sempre alla ricerca delle grandi qualità che ancora si nascondono,
dei pregi da scoprire, delle belle sorprese che la barbera ancora ci può riservare.
Una di queste è la sua longevità che può raggiungere tranquillamente i vent’anni
e più, dove i profumi, il colore ed il corpo si evolvono e si mantengono nella loro
massima espressione, come nelle vecchie bottiglie che ho trovato nella cantina
privata di mio padre, dopo la sua scomparsa nel 1995. Ed è proprio aprendo alcune
di quelle bottiglie, anni sessanta, che è nata in me l’idea di ripercorrere la vecchia
strada producendo una piccola partita di Barbera che ho chiamato Testimonium,
proprio per i suoi tradizionali criteri di vinificazione. Ho voluto dedicare a mio padre
questa Barbera, in memoria del suo lavoro e del suo stile. Questo vino rappresenta
la “vecchia scuola di fare Barbera”. Un vino come questo si può pensare solo nelle
grandi annate quando si dispone di uve molto mature e di buccia sanissima, che mi
permettono di fare una macerazione molto prolungata, più di un mese a “cappello
sommerso”, perchè lo vuole la tradizione. Il mosto deve essere tenuto in contatto
con il sedimento ed il cappello delle bucce, sino a quando non sia diventato vino
limpido, ottenendo in questo modo una elevata quantità di estratti e di polifenoli
che caratterizzano il colore rosso granato cupo. La corposa struttura è alquanto
aggressiva, perchè nel rispetto della tradizione la fermentazione malolattica avviene
in modo spontaneo e solo parzialmente durante il suo invecchiamento fatto in fusti
di rovere da 700 litri per un periodo di 36 mesi. L’affinamento prosegue in bottiglia
per altri 3 anni, prima di essere posto in vendita.
Alfiero Boffa
Sensazioni organolettiche: caratteristico intenso profumo di vinacce fermentate,
percezioni rugginose. Consistenza pingue al palato, ricca di estratti. In bocca è
aggressivo ed al tempo stesso caldo e corposo. Sapore energico molto persistente su
di un finale di fresca acidità.